Lettres sur les truffes du Piémont. Introduzione di Alberto Capatti e traduzione in italiano del testo francese.

 22,00

2 disponibili

  

Militare, viaggiatore e naturalista erudito, il Conte polacco Michel-Jean de Borch scrisse questo trattato sui tartufi e sul loro habitat durante un lungo soggiorno in Italia. Uno dei primi lavori scientifici sull’argomento,l’opera contiene inoltre una delle prime incisioni a colori a mezzatinta del celeberrimo incisore francese Louis Gautier d’Agoty. Scritto in forma di lettere indirizzate al Marchese di Blbiano e al Conte di Morozzo, descrivono due specie di tartufi bianchi, il tuber albidium e i bianchetti, il loro straordinario sapore e la eccezionale fragranza.

Peso 0,31 kg
Dimensioni

Rilegatura

Pagine

Illustrazioni

Luogo Pubblicazione

Anno

Lingua

Autore

DE BORCH J. Michel

COD: 76 Categoria: Tag:
Updating…
  • Nessun prodotto nel carrello.