Alzata vintage in vetro pressato

 35,00

La tecnica di dare forma al vetro con una pressa di stampaggio a mano fu perfezionata negli Stati Uniti suppergiù verso il 1820. In meno di dieci anni il metodo fu introdotto anche in Europa, rivoluzionando la disponibilità degli oggetti per la tavola in vetro.

Autore:
Isbn: 208000110


1 disponibili

Elegante compotière più alta della norme (21 cm). La tazza presenta un disegno di nastri intrecciati; il bordo è delicatamente smerlato. Una minuscola sbeccatura al lato inferiore del bordo è poco visibile quando l’oggetto è posato. La base a disco piatto regge uno stelo sfaccettato.

Diametro 23 cm, altezza 21 cm.

La tecnica di dare forma al vetro con una pressa di stampaggio a mano fu perfezionata negli Stati Uniti suppergiù verso il 1820. In meno di dieci anni il metodo fu introdotto anche in Europa, rivoluzionando la disponibilità degli oggetti in vetro per la tavola. Pezzi di servizio come alzate e compotière divennero molto popolari. Usate come centrotavola oppure per presentare frutta o dolci, molti imitarono nel loro disegno il vetro molato o il cristallo. Si dice che fu la duchessa di Bedford ad essere la prima ad impiegarle per servire i tramezzini e i dolcetti che accompagnavano il tè pomeridiano.

Peso 1.251 kg
Dimensioni

Materiale

COD: 208000110 Categorie: ,
Updating…
  • Nessun prodotto nel carrello.